Ars Murano
VETRERIA ARTISTICA
MURANO – VENEZIA

Seguici su / Follow us

Search

CT

Cristiano Toso

Maestro Vetraio

Cristiano Toso nasce a Venezia il 7 Marzo 1971.

Sin da bambino abita nell’isola di Murano, la famosa isola del vetro e ne respira in modo naturale la tradizione.

Molto giovane, a 14 anni, lascia la scuola ed entra subito nella famosa fornace di Pino Signoretto.

Vi rimane soltanto una settimana perché il grande maestro ha bisogno di un ragazzo grande e forte per poter essere aiutato nella realizzazione delle sue opere maestose.

Cristiano è un ragazzo alto e molto esile, non può ancora competere con nessuno nell’atelier del famoso Signoretto, nemmeno come servente. Non ha ne l’esperienza ne la forza necessaria.

Passa qualche anno nella rinomata fabbrica Seguso Vetri d’Arte. La sua formazione ha inizio. Qui tutto ciò che viene creato è elegante e da subito affina il gusto nel servire bravi ed esperti maestri, perlopiù nella produzione di bellissime lampade, lampadari, vasi, coppe, bicchieri, sculture.

Apprende direttamente sul campo tecnica e disegno, segreti e tradizione. La fabbrica diventa la scuola della sua vita.

Il pellegrinaggio da una fabbrica all’altra è parte integrante nella formazione di qualsiasi vetraio.

Si apprendono tecniche e lavorazioni differenti, si ammira la manualità dei vari maestri. Poco a poco s’impara. La somma delle esperienze vissute formano l’artista. Cristiano è pronto a cambiare ancora.

In Mirco D’Este, Cristiano riconosce il suo primo vero insegnante. Approfondisce la tecnica della “Filigrana”, dello “Zanfirico”. Produce piccoli oggetti preziosi e finemente lavorati come nell’antica tecnica dell’isola

Dopo alcuni anni entra nella fabbrica di Berto Mattiello conosciuto come “Geremia”. Qui si producono bicchieri e tipetti leggeri come l’aria, vasi eleganti, collezioni prestigiose. E’ un lavoro leggero e di precisione. Arricchisce la sua conoscenza e manualità. E’ un lavoro di sensibilità che si addice al suo carattere.

Prima del 2000 arriva all’Ars Murano srl. Con i maestri Roberto Cammozzo, Elio Raffaeli e Mariano Moro, gli si apre il mondo del vetro artistico moderno, il “Vetro massello”. I pezzi sono decisamente più pesanti ed imponenti, richiedono forza e prestazione fisica oltre che sensibilità nella realizzazione.

Attualmente Cristiano Toso è “Maestro Vetraio” all’Ars Murano srl. Vive con la sua famiglia e lavora nell’isola di Murano.

Informazioni di contatto
Creatività

Il Maestro è espressione dell’arte vetraria muranese: tradizioni secolari, materiali di primissima qualità, creatività e abilità nell’utilizzo del vetro confluiscono nella sculture realizzate dal Maestro Toso in Ars Murano.

Alcune opere del Maestro

AD

Achille D'Este

Maestro Vetraio

D’Este Achille nasce a Burano, un’isola della laguna veneziana, famosa per la pesca, il 21 febbraio 1961.

Sin da bambino abita in quest’isola di pescatori, nota per le piccole case dai vivaci colori, per i preziosi merletti e per il buon pesce.

Già in tenera età, a soli 9 anni, durante l’estate, anziché andare al mare terminata la scuola, si reca con il padre a lavorare in vetreria nella vicina isola di Murano, conosciuta nel mondo per la tradizione e la maestria vetraria.

Un po’ obbligato, un po’ incuriosito, muove i primi passi nell’arte millenaria del vetro.

A 11 anni termina definitivamente la scuola dell’obbligo ed entra nel mondo del lavoro, a Murano, in una vetreria.

Il primo maestro vetraio per Achille, che lo introdurrà nel mondo creativo del vetro artistico di Murano, è Rodolfo Morucchio, conosciuto con il soprannome di “scaeta”.

Come tanti prima di lui gira di fabbrica in fabbrica ed impara diverse tecniche di
lavorazione.

La creatività e l’amore per il disegno diventeranno per Achille strumenti preziosi e un giorno lo aiuteranno ma la strada è lunga. Una strada fatta di servizio,
osservazione, fatica fisica, concentrazione e tanto sacrificio.

Le fabbriche più importanti per la sua formazione sono state la vetreria Schiavon, la vetreria Ferro & Lazzarini, brevemente la fabbrica del maestro Livio Seguso, e per ultima la vetreria Ars Murano srl con i maestri Roberto Cammozzo , Elio Raffaeli ed il fratello Moro Mariano.

Attualmente D’Este Achille è maestro presso la “Ars Murano srl” e vive ad Eraclea mare.

Informazioni di contatto
Esperienza e Passione

L’esperienza di anni di lavoro e apprendimento della tecnica vetreria muranese e la dedizione all’arte portano il maestro Achille a realizzare opere uniche e originali.

Il Maestro al lavoro

RV

Renzo Vianello

Maestro Molatore

Renzo Vianello nasce a Venezia il 21 Settembre 1948.

Inizia a lavorare giovanissimo e fa mille cose per potersi guadagnare velocemente un’indipendenza.

A 20 anni rifiuta un lavoro sicuro, per l’epoca, nell’ambito della navigazione, che già l’aveva portato in giro per il mondo, per seguire il fratello in una vetreria di Murano. E’ una fornace importante e prestigiosa, la Archimede Seguso, e subito rimane affascinato dal vetro che non aveva mai conosciuto prima.

Inizia così ad intuire i primi segreti della seconda lavorazione, quella fase che da lavorato grezzo, porta il vetro al suo stato finale affascinante ed irragiungibile, a volte così misterioso come di chi non si conosce la provenienza. In realtà non è esistito un maestro che lo abbia guidato a questa conoscenza, il suo è un lavoro d’intuizione e di sfida, di superamento di difficoltà sempre più alte.

Passa di fabbrica in fabbrica acquisendo esperienza, senza trovare ciò di cui è alla ricerca. Gli strumenti che lo aiutano a rifinire e a volte a sconvolgere la forma vetrosa non hanno segreti per lui.

Arriva finalmente la collaborazione con un maestro difficile ed esigente, un purista del vetro, Livio Seguso. Dopo soli quattro giorni gli viene affidato l’intero reparto moleria. Livio Seguso, uomo e artista di poche parole di lode, lo ringrazia personalmente con varie dediche, per averlo aiutato nella realizzazione di importanti e significative mostre sul vetro, preziose nella sua carriera di grande artista.

L’inevitabile stacco anche da Livio Seguso lo porta all’indipendenza definitiva e alla collaborazione con i maestri Elio Raffaeli e Roberto Cammozzo e alla fondazione dell’Ars Murano.

Informazioni di contatto
Creatività

La passione per il vetro di Murano e l’Arte porta il Maestro Vianello a realizzare sculture astratte maestose, inimitabili, visionarie.

Il Maestro al lavoro